01/06/2005
Conto alla rovescia per il verdetto , e il giudice cambia dei capi d'imputazione

Dovrebbe tenersi nell’udienza di oggi, Mercoledì 1 Giugno, l’istruttoria tenuta dal giudice davanti ai 12 membri della giuria. Sono infatti numerose le istruzioni che il giudie Melville ha intenzione di dare ai membri della giuria, ai quali verrà consegnata anche una versione scritta delle stesse. La maggior parte delle istruzioni pare verteranno sui capi di imputazione che lo stesso giudice ha voluto modificare durante l’udienza a porte chiuse tenutasi Martedì 31 Maggio, cambiando i 4 reati imputati a Jackson di “Somministrazione di bevanda alcolica a minori ai fini di molestia sessuale” a “Somministrazione di bevanda alcolica a minori”, svincolandole quindi dalle accuse di molestie.

Se fino a ieri infatti Michael Jackson poteva essere condannato per i reati attinenti l’alcol solo se ritenuto colpevole di molestie sessuali, ora potrebbe essere condannato per questi reati anche se ritenuto innocente ed estraneo alle molestie su minore.

Il giudice sembra voglia poi sottolineare alla giuria come i nuovi reati devono essere considerati reati minori, con pene quindi molto meno severe dei precedenti. Melville ha inoltre stabilito che i giurati potranno tenere in considerazione delle testimonianze riguardanti lo scandalo del 1993 e le testimonianze e prove riguardanti il procedimento legale che ha coinvolto la madre dell’accusatore nei confronti di alcune guardie di un supermercato, colpevoli, secondo la donna, di averla illegalmente trattenuta e molestata assieme ai figli (reati molto simili a quelli ascritti a Jackson). Alcune testimonianze infatti riporterebbero che la donna mentì sotto giuramento in tale processo, chiedendo ai propri figli di fare altrettanto. La giuria potrà inoltre non tenere in considerazione, anche nella sua totalità, della testimonianza dei testimoni tenuti non attendibili.

Nell’udienza di oggi, quindi, il giudice Melville consegnerà ai dodici membri della giuria questi mandati e incaricherà gli avvocati di accusa e difesa di preparare le arringhe finali, fissate, sembrerebbe, per domani 2 Giugno. Melville ha infatti stabilito di voler consegnare il caso nelle mani della giuria entro il fine settimana. Quindi è possibile che già Venerdì 3 Giugno si saprà il verdetto, che sarà preannunciato al pubblico e all’accusato con due ore di anticipo.

Nel frattempo sono aumentati i sostenitori di Michael Jackson all’esterno del tribunale: “Il mondo è tutto qui, l’atmosfera è caldissima, siamo in tantissimi, tutti per sostenere il re del pop” ci dichiara Tiziana Rota, una dei fan italiani che attendono con decine di altri sostenitori il verdetto presso il tribunale di Santa Maria, in California.


By: MJFS News Staff

Fonte: FoxNews / CNN / ABCNews / MJFanSquare

Adozione a distanza

Partecipa anche tu all'adozione a distanza di una bellissima bambina ugandese. MJFanSquare l'aiuta a pagare le tasse scolastiche... aiutala anche tu
Adotta anche tu Susan

"QUOTES"
All around us we are producing scores of kids who have not had the joy, who have not been accorded the right, who have not been allowed the freedom, of knowing what it's like to be a kid.
Michael Jackson
Oxford Speech; March 6, 2001
gif_animata

By steady-laughing.com

Messaggi sul muro

Ciao michael,
mi manchi tantissimo!!! Sei e sarai sempre il migliore, il re del pop, il re dell'amore, il re della musica, il re del mio cuore!! Mi emoziono troppo, ogni volta, ogni singola volta che ascolto la tua musica, la tua voce...mi manchi troppo!!! Ti amoo Michael♥

by Lavinia

Scrivi anche tu sul muro

Visita i nostro sponsor