Frequently Answred Question
(versione 2.1 - 4 Novembre 2007) *

F.a.q

C'è una domana sul Michael Jackson che vi assilla da tempo?
La vostra curiosità non conosce limite?
Avete dei dubbi che vi attenagliano?Forse potrete trovale le risposte alle vostre domande in queste pagine, qui infatti trovate una grande quantità di domande (e relative risposte) che spesso i "novelli fan" pongono, oppure che i curiosi pongono a noi fan. Queste F.A.Q. sono state compilate con l'aiuto di tutti i fan e in continuo aggiornamento. Se anche tu hai una domanda da fare, contattaci e proveremo ad esaurire i tuoi dubbi.
Se invece vuoi proporre una risposta diversa, o completarne una, scrivici senza timore.

La Vita:

  1. Quando e dove è nato Michael Jackson?

  2. Quali scuole ha frequentato?

  3. Attualmente dove risiede?

  4. Michael Jackson è o è stato sposato?

  5. Ha dei figli? Quanti? Da quale moglie?

Gossip e curiosità:

  1. Perché Michael ora sembra di razza bianca? Si è appositamente scolorito? Come?

  2. E’ vero che Michael dorme in una camera iperbarica? Se si, perché?

  3. Perché usa spesso una mascherina

  4. Perché Michael indossa spesso una fascia su un braccio? Ha un particolare significato?

  5. Perché usa spesso accessori bianchi? Perché usa un solo guanto, bianco? Perché spesso nelle esibizioni usa dei “cerotti” alle dita?

  6. Perché indossa abiti stravaganti e spesso militari? Chi è il suo stilista?

  7. Michael Jackson ha la patente? Guida?

  8. E’ vero che ha uno zoo privato e un parco di divertimenti tutto suo?

  9. E’ vero che ricorre a riti voodoo? E’ vero che fa i bagni nel latte?

  10. E’ vero che ha il naso di plastica? E’ vero che gli è già caduto? Quante volte ha ricorso alla chirurgia plastica?

  11. E’ vero che i suoi ultimi album sono stati un flop?

  12. E’ vero che ha la sindrome da peter pan?

  13. E’ vero che detiene i diritti di molte canzoni dei Beatles?

  14. E’ vero che è in bancarotta?

  15. Michael Jackson è l’uomo o il cantante più ricco del mondo?

La Musica, la Sua Arte:

  1. A che età Michael Jackson ha iniziato a cantare?

  2. Quanti album da solista ha inciso Michael?

  3. E’ vero che da oltre trent’anni ogni suo album va in vetta alle classifiche in giro per il mondo?

  4. Michael scrive da solo le sue canzoni?

  5. Michael suona qualche strumento?

  6. Le coreografie dei suoi video e concerti, da chi vengono ideate?

  7. Chi idea e dirige i suoi video?

  8. E’ vero o è un effetto scenografico il passo celebre di Smooth Criminal in cui sembra violare le leggi della fisica?

  9. Al termine d’ogni concerto del Dangerous tour, è davvero Michael quello che abbandona il palco volando sopra il pubblico nello stadio?

  10. A quali artisti michael si è originariamente ispirato?

  11. Che musica ascolta nel quotidiano Michael?

  12. Con quali artisti ha collaborato?

  13. Lo ha inventato lui moonwalk?

  14. Michael, è mai entrato nella rock & Roll hall of fame?

  15. E’ vero che ha plagiato Albano?

  16. Ha mai usato dei sosia nei video? O nei concerti?

  17. Perché è chiamato il "re del pop"?

La Sua Famiglia:

  1. Quanti fratelli ha michael? Come è composta la famiglia jackson?

  2. Chi sono i “Jackson 5” e i “Jacksons”?

  3. E’ vero che il padre di Michael maltrattava la famiglia?

  4. Chi sono i 3T?

  5. Tra gli antenati di Michael sono tutti di origine AfroAmericana?

I Record:

  1. Quanti album ha venduto Michael Jackson?

  2. Thriller è ancora l’album più venduto al mondo?

  3. Scream, è ancora il video più costoso mai realizzato?

  4. E’ vero che è stato il primo artista di colore ad avere successo sulle masse?

  5. E’ vero che il suo video “Black or White” ha ottenuto il record, imbattuto, del video musicale con un audience maggiore?

  6. E’ vero che "We Are The World" è il singolo più venduto al mondo?

  7. Michael detiene tutt’ora il record di 7 concerti consecutivi al wembley stadium? E’ vero che un suo tour ha avuto la più grande affluenza di pubblico mai registrata da qualsiasi altro tour?

  8. E’ vero che vinto più grammy di qualunque altro?

  9. Michael è davvero stato il primo artista ad avere il numero di maggiori singoli al numero uno estratti da un album?



La Vita:
1. Quando e dove è nato Michael Jackson?

Michael Jackson è nato a Gary, in Indiana (USA), il 29 agosto 1958. Terz’ultimo di una famiglia con ben 9 bambini.


Michael ritira il diploma 2. Quali scuole ha frequentato?
Michael ha frequentato le scuole elementari a Gary, sua città natale. (scuola che ora ha un’ala dell’edificio a lui dedicata). Successivamente, a causa degli impegni di lavoro, ha proseguito gli studi, equivalenti alle medie inferiori e superiori italiane, con un insegnante privato, conseguendo successivamente un diploma da privatista. (la foto qui rappresenta la cerimonia con la quale venne conferito a Michael il "Frederick D. Patterson Award", consegnato dall'UNCF - United Negro College Found - il 10 marzo del 1988)


Torna all'inizio pagina


3. Attualmente dove risiede?
Attualmente la sua residenza ufficiale è al “Neverland Valley ranch, nella contea di Santa Maria, in California, nei pressi del villaggio di Los Olivos. Questa enorme propietà è di oltre 3300 acri (circa 19 mila ettari), comprende uno zoo, un parco di divertimenti, alloggi personali e per l'entourage, pascoli, campi di agricoltura. Il tutto mantenuto da oltre 80 dipendenti.
Attualmente (estate 2006 - estate 2007) Neverland sembra essere mantenuto a regime ridotto. Molti dipendenti sono stati licenziati o messi in "aspettativa". Sono rimasti solo quelli essenziali per mantenere il ranch in buone condizioni. Molti animali sono stati venduti o ceduti a zoo o privati. Per tutto il 2006 e il 2007 non sono state organizzate visite da parte di nessuna associazione beneficiaria.
Attualmente (fine 2007) non si sa con precisione dove abbia il domicilio Michael Jackson. Si sà che spesso è a Las Vegas e a New York.


Questo è l'indirizzo ufficiale:
Michael Jackson
Neverland Valley Ranch
Los Olivos, California
93441
USA

Il ranch comunque è situato in:
5225 Figueroa Mountain Rd, Los Olivos, CA

Recentemente la sua portavoce ha fornito un ulteriore indirizzo:
Michael Jackson
c/o Davis, Bain and Associates, Inc.
PO Box 5997
Washington, D.C. 20016
USA


4. Michael Jackson è o è stato sposato?
Sì, Michael è convolato a nozze il 26 maggio 1994 con Lisa Marie Presley, la figlia del più famoso Elvis. Il matrimonio termina dopo 19 mesi (18 Gennaio 1996
) . Successivamente nel 1996 Michael si sposa con la sua infermiera personale, Debbie Rowe, il divorzio avviene dopo pochi anni, nel


Torna all'inizio pagina


5. Ha dei figli? Quanti? Da quale moglie? Sono davvero suoi?
Michael & PrinceMichael ha tre figli, i primi due avuti dalla seconda moglie, Debbie Rowe. Prince Michael Joseph Junior nato il 13 febbraio 1997, Paris Michael Catherine nata il 3 aprile 1998. Sul terzo figlio invece non si sa molto, il suo nome è Prince Michael II, soprannominato “Blanket”, nato nel 2003 da una donna mantenuta anonima. La notizie che volgiono Michael in attesa di 4 gemelle invece sono false.
Michael ha sempre affermato che tutti e tre sono suoi figli biologici, avuti senza interventi di inseminazioni artificiali o similari. Sapere se queste sue affermazioni sono vere oppure una copertura per altro non è facile sapersi. Sappiamo però che sebbene statisticamente improbabile, è geneticamente possibile che un uomo di colore (che è doveroso sottolineare nei propri antenati ha elementi anche di razza bianca) abbia da una donna bianca dei figli con tratti somatici di razza bianca (come tutti e tre i suoi figli). Ma non tocca a noi indagare su questo. E’ diritto di Michael e della sua famiglia tenere nascosti certi particolari: ciò che importa è che lui li ami come suoi figli biologici… se poi sono frutto di inseminazione artificiale e/o di donazione di sperma… non cambia nulla da un punto di vista affettivo… nè tanto meno legale…. E non sta a noi giudicare.

Le indiscrezioni riguardo figli "illegittimi" o "gemelle" avute da sconosciute sono, ovviamente, pure falsità


Torna all'inizio pagina


Gossip e curiosità:1. Perché Michael ora sembra di razza bianca? Si è appositamente scolorito? Come?
Michael Jackson è affetto da una grave forma di una malattia congenita, la vitiligine. (per saperne di più sull’argomento seguito questo link: http://www.mjloveland.altervista.org/vitiligo.htm edito da una nostra amica).
Questa malattia distrugge la melanina, elemento presente nella nostra cute, che ne dà la tipica colorazione scura e che permette il sistema di difesa naturale contro il sole: l’abbronzatura. La mancanza di melanina porta ad una “allergia al sole”, l’insofferenza cioè all’esposizione ai raggi solari che possono portare anche a gravi ustioni, oltre che ovviamente allo scolorimento della pelle della zona colpita maggiormente dagli effetti della malattia.
Michael ha iniziato ad essere affetto da questa malattia nei primi anni 80, ma lo ha sempre tenuto nascosto. Inizialmente, come ha più volte dichiarato la sua truccatrice si è cercato di coprire con del trucco le macchie bianche… ma mano a mano che la malattia procedeva è stato sempre più difficile questo procedimento e si è dovuto fare il contrario… cercare di omogeneizzare il colore nascondendo le macchie scure. Probabilmente questo processo, oltre che dal pesante make up che viene sempre effettuato, è stato “favorito” anche dagli interventi chirurgici a cui il cantante si è sottoposto, primo fra i quali quello al seguito di una grave ustione subita da MJ sul lavoro negli anni 80. Ma michael ancora oggi in alcune parti del corpo presenta la “triste” decolorazione a macchie caffelatte, tipica delle persone di colore affette da questa malattia. E’ conseguenza della vitiligine se Michael usa spesso mascherine protettive per il viso ed è solito camminare riparato da ombrelli: ripararsi dai raggi solari, elementi per lui davvero dannosi, non avendo la naturale protezione contro essi, la melanina, che ferocemente questa terribile malattia gli ha “rubato”.



2. E’ vero che Michael dorme in una camera iperbarica? Se si, perché?
No, la risposta a questa domanda è un semplice no. Questa leggenda metropolitana nacque alla fine degli anni 80, probabilmente dallo stesso manager di MJ dell’epoca, Frank Dileo, per aumentare l’aurea di mistero che gravava sul personaggio. Ma la notizia è assolutamente falsa, come quasi ogni leggenda sul re del pop. I motivi che hanno portato Michael all'acquisto di una camera iperbarica, furono spiegati durante l'intervista live del programma di Oprah Winfrey del 93, chiamata "90 Prime Time Minutes with The King Of Pop". Michael disse che aveva comprato la camera iperbarica subito dopo aver subito l'incendio ai capelli durante le riprese di uno spot pepsi, e di averla donata in seguito al Brotman Medical Center di Culvert, California. Michael negò di averla comprata per dormirci dentro per paura di invecchiare. Le foto che lo ritraggono all'interno dell'apparecchiatura, furono spiegate con il fatto che mike avesse voluto provare come si stesse dentro la camera iperbarica, e che non sa come quelle foto furono scattate e divulgate alla stampa.


Torna all'inizio pagina


3. Perché usa spesso una mascherina? E’ vero che ha una fobia per le malattie e i germi?
Michael non ha una fobia verso i germi, non è per questo che usa spesso una mascherina. Michael si deve proteggere, infatti, dai raggi solari, poiché una grave malattia congenita, la vitiligine, ha eliminato la difesa naturale del corpo umano contro i danni che il sole può provocare. Ecco perché usa una mascherina per coprirsi il viso e perché usa spesso camminare riparato da un ombrello parasole.


4. Perché Michael indossa spesso una fascia su un braccio? Ha un particolare significato?
Come Michael stesso ha dichiarato, la caratteristica fascia che porta sul braccio destro ha un significato particolare: rappresenta uno stato di lutto per tutti i bambini che ogni giorno muoiono di fame nel mondo. Michael si è sempre battuto per i diritti dei bambini, è entrato nel guinnes dei primati per essere la star con più associazioni benefiche fondate e finanziate. Ha dichiarato che smetterà di indossare la fascia solo quando non ci saranno più bambini che muoiono di fame.


Torna all'inizio pagina



5. Perché usa spesso accessori bianchi? Perché usa un solo guanto, bianco? Perché spesso nelle esibizioni usa dei “cerotti” alle dita?

Tutto questo è essenzialmente da ricondursi ad un fattore scenico. Come Michael stesso ha spiegato, essendo l’occhio umano catturato in particolare dagli elementi bianchi, viene sfruttata questa particolarità percettiva per dirigere l’attenzione dello spettatore dove si desidera. Ecco il perché delle calze bianche, dei cerotti bianchi alle dita, ecco una seconda spiegazione alla fascia bianca al braccio, ed ecco il perché del guanto banco. Perché solo uno? La risposta potrebbe essere: perché usarne due?


6. Perché indossa abiti stravaganti e spesso militari? Chi è il suo stilista?
Lo stilista è da anni Michael Bush. Michael ama i vestiti militari, ama gli accessori militari (stemmi, spille ecc..), ama vestirsi in questo modo. A molti può sembrare stravagante… ma tutto sommato questo continua ad aumentare l’attenzione verso di lui e aumenta la celebrità del personaggio.


Torna all'inizio pagina


7. Michael Jackson ha la patente? Guida?
Sì, Michael Jackson ha una regolare patente rilasciata dallo stato della California per la guida di autoveicoli e sì, guida. Almeno nei primi anni dal rilascio della patente Michael Jackson si è dilettato più volte alla guida di una delle vetture in suo possesso. Probabilmente con l'avanzare degli anni le occasioni di una guida autonoma sono sempre minori.



8. E’ vero che ha uno zoo privato e un parco di divertimenti tutto suo?
LamaSì. O meglio, sì, c'è stato.
Seguendo i suoi sogni Michael agli inizi degli anni 90 michael sì è fatto costruire, all’interno di un’area di oltre 3300 acri, un ranch che s’ispirasse alla “terra che non c’è” di Peter Pan, non per nulla il nome di tale ranch è “Neverland Valley ranch”. In questa tenuta vi è anche uno zoo, dove tra gli altri si possono trovare lama, elefanti e giraffe. Oltre a questo vi è il famosissimo piccolo parco di divertimenti, con le giostre più classiche come la giostra a cavalli e la ruota panoramica a quelle un poco più recenti come una pista di gokart e un cinema attrezzato per ragazzi disabili. Vi è inoltre un trenino con il quale si può effettuare un’escursione per la tenuta.
Da metà 2006 però Neverland è tenuto in stato di Semi-Abbandono, Lo zoo è stato svuotato e gli animali ceduti ad altre strutture, le "giostre" sono ferme da mesi e i personale dell'intero ranch è ridotto al minimo indispensabile per tenere "sana" la tenuta.


Torna all'inizio pagina


9. E’ vero che ricorre a riti voodoo? E’ vero che fa i bagni nel latte?
No, non è assolutamente vero. Questa è una delle tante voci che i tabloids continuano a mettere in circolazione. Ma nulla di tutto ciò è assolutamente vero. Per ulteriori info sull'assurdo articolo di Vanity Fair del 2003 leggete la pagina dedicata.


10. E’ vero che ha il naso di plastica? E’ vero che gli è già caduto? Quante volte ha ricorso alla chirurgia plastica?
Il naso di Michael Jackson non è di plastica, non usa nessun tipo di protesi, non gli è mai caduto. Ancora una volta ci si trova di fronte a stupidi scoop da tabloids. Non si sa esattamente quante volte MJ è ricorso alla chirurgia plastica. Ufficialmente una prima volta nei primi anni ottanta al setto nasale in seguito ad una rovinosa caduta dal palco scenico. Una seconda volta a seguito dell’incidente sul set di uno spot promozionale della Pepsi durante il quale si ustionò parte del capo. Una terza volta alla fine degli anni 80 al setto nasale per problemi respiratori e per correggere il precedente intervento e successivamente per sottolineare la fossetta nel mento. Questi gli interventi ammessi dallo stesso Jackson. Probabilmente successivamente ci sono stati ulteriori interventi al setto nasale, ma sempre meno di quello che la stampa vuole farci credere.


Torna all'inizio pagina


11. E’ vero che i suoi ultimi album sono stati un flop? E’ vero che non vende più come una volta?
No, questa notizia è assolutamente falsa. E’ vero, nessuno dei suoi album ha venduto come Trhiller… ma questo non vuol dire che siano stati un flop. Bad e Dangerous sono tra gli album più venduti al mondo. HIStory (1995) è il doppio album più venduto al mondo. Blood On The Dance Floor (1997) è l’album di remix più venduto al mondo (fonte Sony Music, 1998), Invincible, uscito alla fine del 2001, SENZA ALCUNA CAMPAGNIA PUBBLICITARIA all’esterno degli USA, nonostante il boicottamento da parte della stessa casa discografica (vicenda contorta nella quale Tommy Mottola, ex presidente della Sony usa, aveva un personal battaglia contro Jackson) ha venduto oltre 10 milioni di copie in meno di 2 anni. 10 milioni di copie è vero, è poco rispetto ai numeri ai quali ci si è abituati ad associare al nome MJ, ma rimane un numero di tutto rispetto, considerato un traguardo irraggiungibile da molte star della musica. Se si considera inoltre il MINIMO sforzo pubblicitario ci si può rendere conto di quanto ANCHE questo album SIA STATO UN SUCCESSO. Resta da sottolineare che sempre Invincilble è arrivato al primo posto nelle classifiche di importanti mercati (come quello USA, inglese, francese e tedesco) e in posizione di tutto rispetto nei restanti mercati (secondo posto in Italia). I suoi (pochi purtroppo) DVD sono sempre entrati almeno nei primi dieci posti delle classifiche di ogni nazione. Number Ones (2003) ha ottenuto ottimi risultati, piazzandosi in vetta dei mercati USA, UK, Australiano e europeo. L’ultimo greatest hits, number ones (2003) ha ottenuto ottimi risultati, restando per esempio per oltre 5 settimane al primo posto in UK, vendendo oltre un milione di copie nella sola isola britannica (e ricordiamo che stiamo parlando di una raccolta di successi con un solo inedito).
Per ulteriori info sui dati di vendita degli album di michael correte nella pagina ad essi dedicati.


12. E’ vero che ha la sindrome da peter pan?
Non siamo psicologi, quindi non sta a noi rispondere. E’ però vero che alcuni psicologi e sociologi di fama associano a michael questa particolare forma di deviazione psicologica, quella cioè di volere rimanere bambino. E’ certo vero che lo stesso Michael ha affermato di sentirsi peter pan nel proprio cuore. E’ sicuro che nel suo cuore sia rimasta l’innocenza di un bambino, pronto a gioire delle cose più semplici, come una lotta con i palloncini d’acqua. Un importante psicologo di fama mondiale associa a Jackson invece la sindrome di mago merlino: Non un adulto che crede di esser eun bambino, che non vuole crescere. Ma un adulto che vuole costruire un mondo di magia attorno a se, che vuole vedere il mondo con gli occhi di un bambino.


Torna all'inizio pagina


13. E’ vero che detiene i diritti di molte canzoni dei Beatles?
È vero che ha intenzione di vendere il catalogo? E’ vero, michael nel 1985 compro il catalogo ATV (di oltre 1000 canzoni), comprendente 263 canzoni dei Beatles. Successivamente Michael fuse questo catalogo, nel 1995, con il catalogo della Sony, formando il terzo catalogo musicale più grande e corposo al mondo, l’ “ATV/Sony” del quale detiene il 50%. E’ diffusa tra i fans (e non solo) l’idea che alla base dei recenti dissidi tra la sua casa discografica e Jackson ci siano i diritti di tale catalogo (un bottino troppo succoso da lasciarsi sfuggire). Ma michael non ha MAI avuto intenzione di vendere la sua porzione di tale catalogo. E’ una fonte di reddito alla quale difficilmente Jackson vorrà mai rinunciare.


14. E’ vero che è in bancarotta?
Le voci in questo senso sono molte, fantomatici analisti americani vogliono michael in banca rotta. Ma questo non risulta assolutamente vero. E’ possibile che ci siano problemi di disponibilità di liquidità. Ma tutto è fondato su voci di corridoio e falsi scoop da tabloids. Michael detiene un impero commerciale non indifferente, basato non solo sulla sua musica.


Torna all'inizio pagina


15. Michael Jackson è l’uomo o il cantante più ricco del mondo?
No, per quanto ci risulta Michael Jackson, comprendendo anche tutte le sue proprietà e averi non è l’uomo più ricco del mondo, nemmeno l’uomo più ricco di america e presumibilmente nemmeno il cantante più ricco del mondo. Rimane comunque una delle persone più ricche e influenti del mondo. È però vero che Michael è colui tra i personaggi dello spettacolo/sport che ha guadagnato di più in un solo anno: 270 miliardi di Lire nel 1989! (fonte: guinness book of records).


Torna all'inizio pagina



La musica, la sua arte:
1. A che età Michael Jackson ha iniziato a cantare? Quando il suo primo disco da solista?
young MichaelMichael ha iniziato a cantare da piccolissimo: a 5 anni iniziava ad esibirsi con i fratelli nei locali di Gary e città vicine. Il primo disco inciso, big boy su etichetta "steeltown" (il lato b del disco era "you have changed"), risale al 1968 quando michael aveva 9 anni. Il successo arriva con I want you back, del 1969 quando michael aveva 10 anni (il lato b era "who's lovin you"). Il suo primo disco da solista invece è stato Got To Be There, del 1972, all’età di 13 anni.


2. Quanti album da solista ha inciso Michael?
Escludendo le varie collection e greatest hist, vecchie e nuove michael ha rilasciato come solista 12 album: Got To Be There (1972), Ben (1972), Music & Me (1973), Forever Michael (1975), Off The Wall (1979), Thriller (1982), Farewell My Summer Love (1984), Bad (1987), Dangerous (1991), HIStory (1995), Blood On The Dance Floor (1997), Invincible (2001).


Torna all'inizio pagina


3. E’ vero che da oltre trent’anni ogni suo album va in vetta alle classifiche in giro per il mondo?
Sì, sin dal suo primo album, Got To Be There, sino ad Invincibile, ogni suo album è andato in vetta alle classifiche dei mercati più importanti, Usa, UK, Europa. Giusto per citare alcuni casi Thriller è stato l'album più venduto del 1983, Bad il più venduto dell'87 e Dangerous del '92.


4. Michael scrive da solo le sue canzoni?
Non tutte, Michael scrive e compone testi, musica, e arrangiamenti in maniera autonoma di alcune sue canzoni, ma non tutte. Infatti spesso si avvale del contributo, arrivando a scrivere una canzone a due,tre,quattro o addirittura 5 mani, di molti collaboratori famosi.


Torna all'inizio pagina


5. Michael suona qualche strumento?
Michael al pianoforteSì, michael suona la batteria, il pianoforte e il basso. Una leggenda, non confermata ma nemmeno tanto assurda, vuole che michael sappia suonare gli strumenti ad orecchio, in modo decisamente buono, ma che non sappia leggere, ne tantomeno scrivere, spartiti musicali. Imiterebbe infatti il suono prodotto dai vari strumenti con la sua voce e il suo corpo (il beat boxino, arte in cui michael è davvero ad altissimi livelli) e i suoi collaboratori trascrivano questi suoni in spartiti musicali veri e propri.


6. Le coreografie dei suoi video e concerti, da chi vengono ideate?
Principalmente da Michael stesso, che cura personalmente la quasi totalità delle coreografie utilizzate nei suoi video e nei suoi concerti; spesso però viene affiancato da validi collaboratori e coreografi. I passi di danza più celebri sono comunque ideati, personalizzati e perfezionati da michael stesso.


Torna all'inizio pagina


7. Chi idea e dirige i suoi video?
Lo storyboard e il concept della maggior parte dei suoi video nasce da michael stesso, talvolta con la collaborazioni di importanti scrittori (come Stephen King per Ghosts). La regia degli stessi è spesso affidata a registi di fama mondiale come Scorzese (Bad), John Landis (thriller, black or white), Erb ritts (in the closet), Spike lee (they don’t care about us)…


8. E’ vero o è un effetto scenografico il passo celebre di Smooth Criminal in cui sembra violare le leggi della fisica?
Nel video di smooth criminal questo passo è ovviamente frutto di effetti scenici, ma lo stesso viene riproposto anche nei concerti ed esibizioni live, dove finzioni cinematografiche non sono possibili. Questo passo è infatti realmente eseguito da michael e i suoi ballerini, senza trucchi di illusioni ottiche o di sorta. Le scarpe dei ballerini e di mj stesso sono temporaneamente fissate al suolo tramite ganci, per permettere di spostare il baricentro del corpo oltre la soglia fisica possibile, usando quindi i muscoli di caviglie, gambe, glutei e schiena.


Torna all'inizio pagina


9. Al termine d’ogni concerto del Dangerous tour, è davvero Michael quello che abbandona il palco volando sopra il pubblico nello stadio?
No, durante l’esibizione dell’ultima canzone della scaletta, man in the mirror, è evidente il cambio di persona. È un “sosia” quello che indossa quello speciale propulsore a gas che gli permette il volo sul pubblico e atterraggio all’esterno dello stadio.


10. A quali artisti michael si è originariamente ispirato?
Michael, come da lui spesso ammesso, all’inizio della sua carriera, e non solo, si è ispirato a grandi artisti, come Charlie Chaplin, James Brown, Jackie Wilson...


Torna all'inizio pagina


11. Che musica ascolta nel quotidiano Michael?
Michael ascolta ogni genere di musica, ama in particolare la black music e la musica classica e lirica.


12. Con quali artisti ha collaborato?
Ha collaborato con molti artisti, fra i quali ricordiamo in ambito musicale la sorella Janet, Carlos Santana, Mick Jagger, Freddy Mercury, Paul McCartney, Slash, Diana Ross, Quincie Jones, Van Halen, Steve Porcaro, Lionel Richie, Eddie Murphy, Stevie Wonder, R Kelly ecc… Guarda la galleria di MJ e altri Vip


Torna all'inizio pagina


13. Lo ha inventato lui moonwalk?
No, come da sua ammissione michael ha preso questo passo da artisti di strada dei ghetti delle città americane, altri artisti (come Bill Brey) hanno usato passi simili. E’ però suo il merito di averlo rielaborato, perfezionato e portato alle grandi masse.


14. Michael, è mai entrato nella rock & Roll hall of fame?
Sì, per ben due volte, una volta con i fratelli con il gruppo Jackson five, per poi ripete il grande onore nel 2001, come solista.


Torna all'inizio pagina


15. E’ vero che ha plagiato Albano?
No, è vero, c’è una netta somiglianza fra la canzone di michael, will you be there, e quella di albano, i cigni di balaka. MA come da ammissione di Michael e come decisione dei giudici di due separati processi a Milano e a Roma, entrambi i cantanti si sono ispirati ad una canzone popolare indiana senza diritto di copyright. Questi processi si sono conclusi con la totale assoluzione di Michael (dopo alcuni appelli) da ogni accusa di plagio. Albano si è visto infatti imputarsi i costi processuali e una multa simbolica. Al contrario di quanto Albano ci risulti continua affermare, i processi sono stati vinti da michael a pieno regime. Michael non ha mai copiato Albano e non si sono mai effettuati, per quanto si conosca ufficialmente, accordi extragiudiziari.


16. Ha mai usato dei sosia nei video? O nei concerti?
Sì, ogni tanto capita che vengano utilizzati sosia nei suoi concerti (in Thriller per esempio, o come risposto in un altra domanda all'uscita di scena nel Dangerous Tour), o nei suoi video, come pare in Remember The Time, Who Is It e You Rock My World.


Torna all'inizio pagina


17. Perché è chiamato il re del pop?
La prima volta che venne chiamato così fu nel 1989 quando Liz Taylor lo presentò ad una premiazione chiamandolo "re del pop, del rock e del soul ". Da quel giorno la stampa e i fan hanno usato in continuazione questo epiteto… e Michael ci marciò sopra… nel 1991 all’uscita del video black or white, le televisioni che lo volevano in anteprima nazionale (venne organizzata una contemporanea mondiale con un audience stimato di oltre mezzo miliardo di persone) avevano l’imposizione di riferisri a MJ come il "re del pop"…


Torna all'inizio pagina


La sua famiglia?
1. Quanti fratelli ha Michael? Come è composta la famiglia Jackson?



2. Chi sono i “Jackson 5” e i “Jacksons”?
Sono i due gruppi giovanili della carriera di MJ, il primo caso di “boy band” della storia della musica. I "Jackosn 5" sono i 5 fratelli jackson per la Motown: (Michael, Jackie, Marlon, Jermaine e Tito). Quando I Jackson 5 lasciarono la Motown per la Epic/CBS (poi diventata Epic/Sony), sia per problemi di diritti d'immagine, sia perchè Jermaine rimase in Motown (aveva sposato la figlia del presidente), i Jackson 5 cambiarono nome in "The Jacksons", e Randy sostituì Jermanie.



3 . E’ vero che il padre di Michael maltrattava la famiglia?
Come Michael stesso ha ammesso durante la famosa intervista "Living With Michel Jackson, purtroppo Joe, il padre di MJ, non era molto tenero con i suoi figli, ricorreve infatti spesso a pene corporali, offese e altro nei confronti dei figli. Anche altri fratelli, come La Toya, confermarono la violenza del padre.



4. Chi sono i 3t?
Sono un gruppo giovanile, composto dai nipoti di MJ, i figli di suo fratello Tito: Tariano {Taj}, Taryll, and Tito Joe {TJ}. Hanno inciso un album di discreto successo nel 1995 (Brotherhood) con un singolo, Why, in cui partecipava anche lo zio Michael. Nel 2003, dopo enormi difficoltà con la casa discografica (sempre la Sony) è stato pubblicato un secondo album con un etichetta indipendente.


5. Tra gli antenati di Michael sono tutti di origine AfroAmericana?
No, in effetti, sebbene si possa risalire tra gli antenati di Michael sino al 1800 e la famiglia è una classica famiglia di "Jackson" (quindi afroamericani), esistono anche persone non di colore. Infatti uno degli antenati di Michael è un indiano Choctaw chiamato July Gale, il quale ebbe un figlio con una schiava di colore. Il loro figlio venne chiamato Nero Jack's son (Nero figlio di Jack), storpiato poi in Jackson. Essendo nato da uan donna schiava anche Nero condusse la sua vita da schiavo provando anche a scappare. Acquisto la libertà dopo la guerra civili e morì all'età di 96 anni nel 1934. Da Nero nacque Samuel, nonno paterno di Michael.
Samuel sposò Chrystalee ed ebbero Joe, padre di MJ. Joe aveva 15 anni quando i genitori divorziarono, e andò a vivere con il padre in California mentre suo fratello e sua sorello andarono con la madre in Indiana. Joe, scontento della sistemazione poco dopo si traferì dalla madre.
Anche Ketherine Scruse, madre di Michael, ha antenati non afroamericani. Il suo bisnonno infatti, Kendell Bronw, era di razza bianca, e grande appassionato di musica. Kendell Bronw cambiò poi nome in Screwes. La madre di Michael infatti venne battezzata Kettie B. Screws, cambiò poi nome nel più legante Ketherine Esther Scruse. Katherine, originaria dell'Alabama, si trasferì in Indiana con il padre Prince e la madre Martha.
Joe e Katherine si sposarono il 5 novembre del 1949 si trasferino a Gary, Indiana, città natale di tutti i Jackson più famosi di America.


Torna all'inizio pagina


I record
1. Quanti album ha venduto Michael Jackson? E’ vero che è l’artista che ha venduto più album?
Nel 2006 il Guennes Of Record ha stimato che, durante al sua intera carriera, Michael Jackson ha venduto oltre 750 Milioni di dischi (considerando anche le collection, greatest hits e singoli) incoronandolo come l'artista solista che ha venduto di più nella storia della musica. Se si considera invece anche la carriera con i fratelli, nei gruppi dei Jakckson5 e Jacksons la cifra è notevolmente maggiore (almeno 125 milioni in più). E' difficile una stima precisa, soprattutto per non avere cifre attendibili del periodo Motown.



2. Thriller è ancora l’album più venduto al mondo?
Nel Novembre del 2006, Michael Jackson, durante i Wold Music Awards a Londra, ha ricevuto dierattamente dalle mani del presidente del "Guinnes dei primati" una targa commemorativa che incorona Thriller come album più venduto al mondo con 104 milioni di copie vendute. Nel mercato USA non detiene il primato, è al secondo posto (con 27 milioni di copie al 2006), dietro al "Greatest Hits" degli Eagles (28 milioni al 2007).


Torna all'inizio pagina



3. Scream, è ancora il video più costoso mai realizzato?
Sì, Screm (il video in bianco e nero in tma spaziale realizzato con la sorella Janet) è tuttora (nel 2004), dopo oltre 9 anni dall’uscita, il video più costoso mai realizzato, con oltre 7 milioni di dollari investiti.



4. E’ vero che è stato il primo artista di colore ad avere successo sulle masse?
La domanda è forse troppo genereica, è però vero che è il primo artista di colore di cui sia stato trasmesso un video in televisione su larga scala. Off The Wall è stato il primo disco di un uomo di colore ad aver venduto in USA più di due milioni di copie (in poco più di un anno).


Torna all'inizio pagina



5. E’ vero che il suo video “Black or white” ha ottenuto il record, imbattuto, del video musicale con un audience maggiore?
Sì, nel novembre 1991 venne organizzata una contemporanea mondiale in 58 stati, con un audience approssimativo di oltre mezzo miliardo di persone. È il record per quanto riguarda un video musicale… e si pone al terzo posto (per quanto ne sappiamo) in valore assoluto, subito dopo il crollo delle torri gemelle del 2001 e il funerale di Lady D nel 1997.



6. E’ vero che We are the world è il singolo più venduto al mondo?
Lo è stato sino al 98, poi soppiantanto dal singolo candle in the wind dedicato da Elton John per l’associazione umanitaria che porta il nome di Lady D. Venne poi superato anche da "White Christmas".


Torna all'inizio pagina



7. Michael detiene tutt’ora il record di 7 concerti consecutivi al Wembley Stadium di Londra? E’ vero che un suo tour ha avuto la più grande affluenza di pubblico mai registrata da qualsiasi altro tour?
Sì, Michael detiene tutt’ora il record di 7 concerti “consecutivi” al Wembley Stadium di Londra nel luglio del 1988, con un totale di 504 mila presenze. Sì, il bad tour 87/88 fece record di presenze con oltre 4,4 milioni di persone. Michael nel 96/97 superò se stesso con l’HIStory tour, con oltre 4,5 milioni di presenze… record tutt’ora imbattuto, per quanto riguarda le tappe extra USA (infatti l'HIStory tour non tocca gli usa, conteggiando anche gli usa I rolling Stone battono MJ con oltre 6 milioni di presenze). Nel 92/93 Michael stava per stabilire un nuovo record, con il dangerous tour, purtroppo interrotto a metà per cause di salute (e per le infamanti e false accuse di quel periodo). Infatti, nonostante si tennero poco più della metà delle date previste, l'affluenza superò i 3 milioni di paganti.



8. E’ vero che vinto più grammy di qualunque altro?
Non esattamente: è vero, fino al 2001 michael era l’artista che vinse più grammy in un unico anno, 8 nel 1984. Record eguagliato da Santana nel 1999 con “Supernatural”. Michael in totale ha vinto 14 grammy (considerando anche quelli indiretti) cifra del tutto considerevole, ma non record.


Torna all'inizio pagina



9. Michael è davvero stato il primo artista ad avere il numero di maggiori singoli al numero uno estratti da un album?
Sì, Michael Jackosn è stato il primo cantante nella storia della musica ad aver avuto 5 canzoni prime in classifica tratte da uno stesso album (nella Top Ho 100 USA), e l'album naturalmente è Bad... Nessuno prima di lui era riuscito in una tale impresa! Se si considera poi la top 10 americana, sia arriva ad un numero di 6 canzoni, 11 comprendendo Another Part Of Me, che si è fermata all'11° posizione


Torna all'inizio pagina

* Modifiche nella varie versioni:

  • Versione 2.1 (4 Novembre 2007)
    Corretti alcun dati sulle vendite degli album, e sulle date di uscita degli stessi

  • Versione 2.0 (Ottobre 2007)
    Restiling generale, in concomitanza del rifacimento di tutto il portale.
    Correzione di alcuni errori
    Aggiornamento di più risposte in particolare Vita 3, Curiosità 8

  • Versione 1.5 (2 Gennaio 2007)
    Curati alcuni dettagli
    sostituita la domanda "gossip-curiosità" 7
    Eliminata la sezione Fans e Fan Club

  • Versione 1.3.4 (2 Dicembre 2006)
    Correzione data di nascita Prince.

  • Versione 1.3.3 (21 Agosto 2006)
    Correzione sull'estensione di Neverland, alla domanza "attualmente dove risiede"

  • Versione 1.3.2 (26 Luglio 2006)
    Aggiunto l'indirizzo ufficiale di Neverland e alcune informazioni riguardante il ranch, alla domanda "attualmente dove risiede"

  • Versione 1.3.1 (13 Febbraio 2006)
    Corretti alcuni errori nelle risposte

  • Versione 1.3 (9 Gennaio 2005)
    Aggiunta la sezione Fans e FansClub  

  • Versione 1.2 (3 Ottobre 2004)
     Modifica alla risposta Record 7

  •  Versione 1.1 (4 settembre 2004)
     Modifiche alla risposta Gossip 11
     Modifiche alla risposta Record 1

Adozione a distanza

Partecipa anche tu all'adozione a distanza di una bellissima bambina ugandese. MJFanSquare l'aiuta a pagare le tasse scolastiche... aiutala anche tu
Adotta anche tu Susan

"QUOTES"
Even if you're sweeping floors or painting ceilings, do it better than anybody in the world.
Michael Jackson
gif_animata

By steady-laughing.com

Messaggi sul muro

Caro Michael, non avrei mai pensato di conoscerti! Mi manchi... Vorrei stringerti fra le braccia a dirti che non posso smettere di amarti... Questa era la mia scritta, dedicata a Michael... Dato che

by I love you forever

Scrivi anche tu sul muro

Visita i nostro sponsor